Spinaci in padella con formaggio Taleggio

Un piatto semplice, gustoso, dietetico e benefico per la salute per effetto delle sostanze contenute nei vari ingredienti. La preparazione, degli spinaci con formaggio taleggio è molto semplice e rapida, il sapore è ottimo per effetto dell’olio d’oliva di alta qualità, utilizzato e il formaggio taleggio di latte di vaccino, prodotto tipico della Val Taleggio, in provincia di Bergamo, stagionato in grotte della vallata, questo eccezionale formaggio D.O.P. (Denominazione di Origine Protetta) ha origini risalenti al X secolo. Il taleggio va messo sugli spinaci, in padella, a fine cottura, si fonde rapidamente e forma una crema che copre gli spinaci.

ingredienti per gli spinaci con formaggio taleggio

    • Spinaci foglia, surgelati: 500-600 gr.
    • Formaggio taleggio: 150 gr.
    • Aglio: 1 spicchio
    • Prezzemolo: qualche ciuffo
    • Olio di Oliva extravergine BORGES: 5 cucchiai
    • Sale: q. b.

Ingredienti per gli Spinaci in padella con formaggio Taleggio

preparazione degli spinaci con formaggio taleggio

    1. Versare l’olio d’oliva, in una padella antiaderente;

Olio d’oliva extravergine BORGES, in padella

    1. soffriggere lo spicchio d’aglio sminuzzato, aggiungere il prezzemolo anch’esso sminuzzato e dopo 1 minuto mettere i cubi di spinaci surgelati;

aglio soffritto e aggiunta prezzemolo

Spinaci in padella

    1. cospargere un po’ di sale q. b., coprire la padella e cuocere a fuoco lento, mescolando di tanto in tanto, fino a cottura, circa 10-15 minuti;
    2. ora, con la spatola di legno, livellare la superficie degli spinaci per ottenere una superficie piana, disporre il formaggio taleggio tagliato a fettine sottili, coprire nuovamente la padella;

ultima fase cottura con formaggio Taleggio

    1. attendere circa 2 minuti, quindi, spegnere il fuoco. Quando il formaggio sarà fuso, spegnere il fuoco, impiattare e servire.

Spinaci in padella con formaggio Taleggio

0 replies

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *