Trippa e fagioli

Ingredienti - Trippa e fagioliUna semplicissima, economica, e veloce ricetta, la “trippa e fagioli” è un piatto popolare, tipico, della cucina italiana. L’utilizzo della trippa per l’alimentazione risale all’epoca dell’antica Grecia e dell’Impero Romano. I primi la utilizzavano cotta alla brace mentre i Romani ne preparavano salsicce, da quei tempi questo alimento è stato utilizzato con una miriade di varianti più o meno elaborate e saporite, ogni regione italiana ha dato un’impronta differente alla sua preparazione.

La trippa è la parte del prestomaco posizionata tra l’esofago e lo stomaco.

Come detto, questo, è un alimento economico ma, al tempo stesso, è molto nutriente e anche dietetico, in quanto è molto ricco in proteine ma è povero di grassi.

La preparazione è velocissima, perchè, si possono acquistare nei supermercati sia la trippa, in confezioni, pulita e precotta, sia i fagioli cannellini lessati in scatola e di buonissima qualità.

Ingredienti per la trippa e fagioli

  • Trippa: 400 gr.
  • Fagioli cannellini, in scatola: 500 gr.
  • Olio d’oliva extravergine: 50-60 ml.
  • Cipolla bianca: 1 per porzione + una metà da rosolare
  • Pomodori: 150 gr.
  • Concentrato di pomodoro: 1 cucchiaio da tavola
  • Aglio: 3 spicchi
  • Prezzemolo: qualche ciuffetto
  • Basilico: qualche foglia
  • Salvia: qualche foglia

Ricetta per la preparazione della trippa e fagioli

  1. Pulire e affettare finemente gli spicchi d’aglio;
  2. lavare, asciugare e sminuzzare: prezzemolo, basilico e, salvia;
  3. lavare e tagliare a pezzetti i pomodori;
  4. pulire e affettare a dischi, la o le cipolle (dipende dan numero dei commensali);
  5. sminuzzare la metà cipolla da rosolare;
  6. in una pentola mettere l’olio, l’aglio, la cipolla, parte della salvia e far rosolare leggermente a fuoco medio;
  7. ridurre la fiamma e, aggiungere il concentrato di pomodoro e miscelare, quindi, i pomodori, basilico, prezzemolo e salvia;
  8. coprire la pentola e cuocere 10 minuti a fuoco basso;
  9. aggiungere la trippa i fagioli con il loro liquido, il sale quanto basta;
  10. coprire nuovamente la pentola e lasciar cuocere ulteriori 10 minuti;
  11. assaggiare per testare la cottura e se necessita altro sale;
  12. a cottura ultimata spegnere il fornello e, porzionare nei piatti;
  13. sistemare la cipolla e un ciuffetto di prezzemolo, in ogni piatto, non solo come decorativo;
  14. i dischi di cipolla (se graditi) vanno consumati crudi insieme alla trippa e fagioli.
Trippa e fagioli

piatto di trippa e fagioli

0 replies

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *