bimbo

Cibi da evitare in Gravidanza, come alimentarsi

Alcuni cibi sono da evitare durante la gravidanza per non danneggiare l’attività cerebrale del nascituro. A volte è difficile resistere al richiamo di cibi che attraggono ma che non sono indicati per le donne durante la gravidanza, queste cedendo a un certo tipo di alimentazione in seguito hanno figli con problemi di salute mentale.

I ricercatori della Deakin University, in Australia, in team con i ricercatori provenienti dalla Norvegia, hanno analizzato oltre 23.000 madri e i loro figli.
I risultati della ricerca hanno dimostrato che le donne che avevano, durante la gravidanza, consumato cibo non idoneo al periodo di gestazione e cioè cibi contenenti grassi trans, bibite di produzione industriale contenenti conservanti, coloranti e altri additivi chimici, merendine, tortine e croissant ricchi di margarina nociva, cibi salati, nutella prodotta con olio di palma, hanno poi dato alla luce bambini con elevati problemi comportamentali, come ad esempio – aggressivi e capricciosi.

Gli studi hanno, inoltre, dimostrato che i bambini che consumano abitualmente questo tipo di cibo (spazzatura), nella prima infanzia o che non vengono nutriti con cibi ricchi di nutrienti , come le verdure, mostrano un aumento dell’aggressività e disturbi comportamentali, così come sintomi di depressione, ansia e in alcuni casi persino demenza.
Il Servizio Sanitario Nazionale del Regno Unito ha diffuso l’informazione che anche se non vi è alcuna necessità di sottoporsi, in gravidanza, ad una dieta particolare, è indispensabile che si consumino, giornalmente, cibi sani e naturali per garantire alla madre e3 al nascituro il giusto equilibrio di indispensabili nutrienti.

Gli scienziati consigliano di acquistare alimenti meno elaborati possibile ed evitare, assolutamente, i cibi precotti e da riscaldare nel forno a microonde, spuntini vari, i cosiddetti junk da fast food che hanno un alto contenuto di grassi trans e zucchero ma, rivolgere la propria preferenza a cibi più sani e naturali.

Ecco un esempio dei cibi da preferire in gravidanza e non

  • Insalate, come barbabietola rossa, carote, sedano, cetrioli.
  • Panini o pane arabo con formaggio genuino, tonno, salmone o sardine al naturale con qualsiasi insalata.
  • Pesce, preferibilmente quello grasso ricco di omega3, pesce azzurro, carni bianche e più limitatamente carni rosse.
  • Yogurt magro, yogurt greco, ricotta.
  • Ceci lessati conditi con olio d’oliva extravergine e pane comune o integrale.
  • Albicocche, fichi e prugne secche e tutta la frutta fresca, agrumi.
  • Verdure e minestroni con legume e ortaggi.
  • Per la colazione cereali non zuccherati, tipo corn flakes naturali o fiocchi di avena e cereali naturali con il latte.
  • Latte e succhi di frutta fresca non zuccherati.
  • Patate intere, lesse o al forno.
  • In generale bisogna cucinare in casa quanto più è possibile cibi sani, naturali e ottimi prodotti.

Fonte: Journal of American Academy of Child and Adolescent Psychiatry.

bimbo

bimbo

0 replies

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *