Fegatini di pollo in salsa di amarene

ingredienti fegatini di pollo e amareneI fegatini di pollo sono molto nutrienti e al tempo stesso un alimento dietetico, in esso sono contenute la vitamina A e tutte le vitamine del gruppo B. Questi fegatini sono tenerissimi e si preparano agevolmente e velocemente. Qui presentiamo una nostra ricetta personale. Il fegato di pollo specialmente in combinazione con la carota e la salsa acidula delle amarene assume un sapore molto delicato.

Per dare al sapore un certo gusto piccante, abbiamo aggiunto la noce moscata, il curry e, i pinoli (kedrovie orehi, nome russo).
L’utilizzo di questi ingredienti ha creato un gusto, morbido delicato, che non poteva amalgamarsi meglio con il sapore del fegato di pollo.

Ingredienti

Fegatini di pollo: 500-600 gr.
Carota: 1
Cipolla: 1
Noce moscata: metà
Pinoli: 1 cucchiaio da tavola
Curry: quanto basta
Sale: quanto basta
Olio d’oliva extravergine: 40-50 ml.
Ciliegie amarena, fresche, congelate o in barattolo senza zucchero: 200 gr.
Basilico: qualche foglia

Preparazione

  • Denocciolare le amarene e frullarle;
  • mettere in una piccola pentola le amarene frullate e, quando iniziano a bollire, spegnere la fiamma, setacciare la crema di amarene in modo da prelevare solo il succo;
  • pulire e tagliare in piccoli pezzetti la cipolla, mettere l’olio in una padella e rosolare la cipolla fino a imbiondirla;
  • lavare, pelare, tagliare la carota a metà quindi tagliare, longitudinalmente, in 4-6 filetti;
  • rosolare il tutto 2-3 minuti, quindi aggiungere i fegatini di pollo e continuare la cottura altri 2-3 minuti;
  • aggiungere il succo delle amarene e il sale quanto ne basta;
  • aggiungere il curry, la noce moscata grattuggiata e il basilico sminuzzato;
  • coprire la padella e cuocere il tutto 10 minuti a fuoco medio;
  • prelevare dal fornello mettere nel piatto da portata decorando con foglie di basilco e amarene intere;
  • ideale è consumare, calda , questa pietanza.

Fegatini di pollo in salsa di amarene

0 replies

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *