Pasta, piselli e cozze

Ingredienti Pasta,piselli e cozzeEcco un’altra nostra nuova creazione gastronomica che abbina i prodotti del mare con i prodotti della terra. La “Pasta, piselli e cozze“, con gli altri ingredienti, sono un insieme di odori e sapori che si amalgamano alla perfezione dando origine a un piatto appetitoso, attraente, dal gusto delicato. Le sensazioni che scaturiscono, consumando questa pietanza, sono talmente gratificanti per il palato, da desiderare di mangiarne immediatamente una seconda razione.

Questo piatto può essere ideale per una cena romantica, anche per il potere afrodisiaco delle cozze.

Inoltre tutti gli ingredienti utilizzati costituiscono una fonte ricca di sostanze necessarie alla buona salute dell’organismo (vitamine, proteine, antiossidanti, ecc…).

Ingredienti

Cozze freschissime: 1 kg.
Piselli freschi finissimi, o surgelati (non piselli in scatola): 300 gr.
Pasta mista: 300 gr.
Carota: 1
Cipolla: 1
Aglio: 3 spicchi
Pomodorini: 5-6
Prezzemolo: 2-3 ciuffetti
Lardo di maiale: 30 gr.
Olio d’oliva extravergine: 30 ml.
Sale: quanto basta

Preparazione

  • In una pentola far aprire le cozze a fuoco moderato e senza aggiungere acqua;
  • quando tutte le cozze saranno aperte, prelevarle dalla pentola, sgusciarle e metterle in una ciotola;
  • filtrare l’acqua delle cozze attraverso un colino per tè oppure un fazzoletto, bianco, di cotone;
  • tenerla da parte in un barattolo capiente;
  • lavare e tagliare i pomodorini a spicchi;
  • lavare, pelare e, sfilettare la carota con l’apposita grattugia per ortaggi;
  • pulire e affettare finemente la cipolla;
  • pulire e tagliare a fettine sottili l’aglio e sminuzzare il prezzemolo;
  • sminuzzare finemente il lardo di maiale;
  • in una pentola mettere l’olio, il lardo, l’aglio e, a fuoco medio far rosolare l’aglio;
  • quando quest’ultimo sarà indorato, aggiungere il prezzemolo, l’acqua delle cozze, la cipolla e i piselli;
  • coprire la pentola e cuocere a fuoco medio-basso per circa 20-30 minuti;
  • aggiungere la pasta e se occorre altra acqua (la pietanza non deve essere asciutta);
  • assaggiare e aggiungere il sale se necessita;
  • lasciare coperta la pentola e, cuocere 5 minuti a fuoco medio per mantenere il bollore;
  • aggiungere le cozze sgusciate e i pomodorini;
  • miscelare delicatamente e frequentemente, continuando la cottura;
  • quando la pasta risulterà al dente, spegnere il fuoco, aggiungere la carota cruda a filetti;
  • mettere la pietanza nei piatti e decorarli con qualche ciuffetto di prezzemolo e filetti di carota cruda.

Nota a margine: Chi lo desidera può aggiungere, dopo la cottura, un pò di peperoncino piccante essiccato macinato, oppure olio aromatico piccante. Ottimale sarebbe consumare l’alimento senza aggiunte piccanti, per conservare pienamente il suo sapore fragrante naturale.

   Pasta, piselli e cozze

0 replies

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *