Uova al caviale rosso

Uova al caviale rosso ingredientiEcco un antipasto saporito e nutriente preparato molto rapidamente con le uova sode. In questa ricetta le uova vengono farcite con il tonno in scatola, al naturale e, il caviale rosso. Il caviale rosso oltre a essere un prodotto saporitissimo è anche utilissimo per la salute in quanto in esso sono concentrate una grande quantità di semplici e preziose sostanze.
Infatti nel caviale rosso troviamo: vitamina C, A, D, gli aminoacidi e proteine completamente assimilabili. Con questo antipasto si otterrà armonia, benessere e sapore e, per questo ogni gastronomo lo apprezza nella giusta misura.

Questo alimento è particolarmente indicato per coloro che desiderano accrescere la loro massa muscolare.

Non di secondaria importanza è il potere afrodisiaco del caviale rosso.

Ingredienti

Uova: 5-6
Tonno in scatola, al naturale: 150 gr.
Caviale rosso: 80-100 gr.
Olio extravergine di oliva: 50 ml.
Cipolline verdi: 2-3
Lattuga e basilico: qualche foglia
Sale: quanto basta

Preparazione

  • Bollire le uova 10 minuti per assodarle bene, prelevarle e immetterle in acqua fredda;
  • quando fredde sgusciarle e tagliarle a metà longitudinalmente;
  • asportare i tuorli sodi e immetterli in una ciotola unitamente all’olio d’oliva e al sale;
  • miscelare bene sgretolando i tuorli;
  • aggiungere il tonno e le cipolline sminuzzate finemente;
  • ora miscelate il tutto molto bene con una forchetta fino ad amalgamare il tutto;
  • sistemare in un vassoio da portata alcune foglie di lattuga;
  • riempire abbondantemente, con la crema ottenuta, i bianchi d’uova e sistemarli nel vassoio;
  • con un cucchiaino aggiungere sopra, ogni mezzo uovo ripieno, il caviale rosso;
  • per completare la decorazione della portata aggiungere qualche foglia di basilico e qualche pezzetto di pomodoro.

uova al caviale rosso pronte

2 replies
  1. antonio endolf
    antonio endolf says:

    mi è stato regalato 2 barattoli di caviale rosso in ORIGINALE russo,tutto scritto in russo,ma c’è la data sopra del 30/09/2012…l’ho aperto:
    1° vorrei sapere cortesemente- odora di aringa…perchè?
    2° in Russia la data impressa sopra è la scadenza o l’inscatolamento?
    3° consiglio cosa devo fare. Grazie

  2. Alfredo & Elena
    Alfredo & Elena says:

    1.La data si riferisce al confezionamento, nelle scritte in russo ci deve essere anche scritto che il prodotto va consumato entro 6 mesi oppure 1 anno, dipende dai prodotti; 2. Non è odore di aringa ma odore di pesce conservato e trattato. In quanto anche l’aringa per mantenersi nel tempo necessita di trattamento di essiccazione e con sale; 3. Mangiale!!! su crackers o semplicemente fettine di pane spalmati di burro.

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *