Cantucci ai Mirtilli Rossi

Cantucci ai Mirtilli Rossi

I Cantucci sono ottimi e croccanti biscotti alle mandorle, della pasticceria abruzzese. Si possono, inoltre, preparare con molte varianti, ugualmente ottime. Infatti si possono preparare con nocciole, pistacchi, uva sultanina, mirtilli rossi secchi. A noi sono particolarmente piaciuti i cantucci ai mirtilli rossi e per questo abbiamo voluto prepararli in casa. Infatti, i Cantucci ai Mirtilli Rossi hanno la peculiarità dell’abbinamento tra il dolce dei cantucci e il gusto dolce acidulo dei mirtilli rossi che conferisce un sapore particolare e delizioso.

Ingredienti per i cantucci ai mirtilli rossi

  • Farina 00: 250 gr.
  • Zucchero semolato: 200 gr.
  • Uova: 2 + 1 tuorlo
  • Burro: 50 gr.
  • Mirtilli rossi secchi: 100 gr.
  • Lievito in polvere per dolci: 1 cucchiaino per tè, colmo
  • Sale: un pizzico

preparazione dei cantucci ai mirtilli rossi

  1. Setacciare la farina con il lievito e il sale, in una ciotola;
  2. fare un incavo al centro della farina e versare le uova, sbattute con lo zucchero, aggiungere il burro morbido e impastare con le mani fino ad ottenere un impasto ben solido;
  3. aggiungere i mirtilli e impastare bene nuovamente;
  4. rotolare l’impasto per ottenere un cilindro di pasta, quindi, esercitando una leggera pressione con le mani, schiacciare il cilindro di pasta per ottenere la forma base per i cantucci e spennellare con il tuorlo d’uovo;
  5. riscaldare il forno e mettere in cottura, a 180°, la pasta per circa 30 minuti;
  6. estrarre la teglia dal forno e con l’impasto caldo, tagliare i cantucci, larghi 1,5-2 cm.;
cantucci tagliati

cantucci tagliati

  1. infornare nuovamente e ultimare la cottura per altri 10-15 minuti;
Cantucci da infornare nuovamente

Cantucci da infornare nuovamente

  1. a cottura ultimata estrarre i cantucci dal forno e lasciarli raffreddare, quindi, si possono consumare o conservare in un contenitore di plastica o di vetro con chiusura ermetica.
Cantucci ai Mirtilli Rossi

Cantucci ai Mirtilli Rossi

0 replies

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *