Funghi chiodini, trifolati

I funghi chiodini, in autunno, hanno un sapore piacevolissimo e ricco di aroma. Questi sono ottimi marinati, in umido, trifolati e in insalate; possono essere un ottimo contorno o antipasto. Sarebbe un’ottima abitudine sostituire la carne con i funghi 3-4 volte la settimana, perchè i funghi sono poveri di calorie ma, nello stesso tempo sono molto nutrienti e contengono ottime sostanze necessarie per la salute dell’organismo umano.

I funghi chiodini trifolati con aglio e prezzemolo costituiscono un caratteristico piatto della nostra cucina, italiana.

Oggi abbiamo preparato questa pietanza e pubblichiamo la nostra ricetta.

Ingredienti per i funghi chiodini, trifolati

  • Funghi chiodini, freschi o surgelati: 600-700 gr.
  • Olio d’oliva extravergine: 3-4 cucchiai
  • Aglio: 4 spicchi
  • Prezzemolo: qualche ciuffo
  • Sale: q. b. 
ingredienti per i funghi chiodini, trifolati

ingredienti per i funghi chiodini, trifolati

Preparazione dei funghi chiodini, trifolati

  1. Se i funghi sono freschi: lavare bene i funghi ad acqua corrente e asportare l’estremità legnosa del gambo;
  2. se i funghi sono surgelati: possono essere utilizzati direttamente;
  3. sminuzzate gli spicchi d’aglio, finemente, metterli in una padella con l’olio e soffriggerli un pò;
  4. aggiungere il prezzemolo, anch’esso sminuzzato finemente, e dopo un minuto aggiungere i funghi chiodini e il sale q. b.;
  5. friggere 20-25 minuti a fuoco medio, miscelando di tanto in tanto;
  6. a fine cottura prelevare i funghi chiodini dalla padella e sistemare in un vassoio dopo aver, in questo, predisposto alcune foglie di lattuga;
  7. decorare con fettine di limone e pomodorini tagliati a metà, servire caldi o freddi.
vassoio di Funghi chiodini, trifolati

vassoio di Funghi chiodini, trifolati

0 replies

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *