Pizza iceberg

Пицца АйсбергProseguendo nell’utilizzo della verdura (Iceberg) da me sperimentata riferendomi alla tradizione napoletana della pizza di scarola, riccia o liscia, per queste feste di Natale, nell’Est Europa, ho voluto prepararla con questa verdura “Iceberg” ottenendo i medesimi ottimi risultati precedenti vedi “Iceberg Natalizia” ho stupefatto i miei ospiti in quanto in questi paesi dell’Est Europa sono quasi tutti amanti della pizza italiana, in qualsiasi modo preparata, quindi trovarsi in tavola una tale pizza ripiena di una così delicata, gustosa ed elaborata verdura cucinata alla napoletana li ha fatti andare letteralmente in visibilio.

Questa pizza vegetariana come la precedente iceberg Natalizia è molto adatta per diete ed è inoltre anch’essa adatta a presenziare nella tavolata della tradizione napoletana.

Potete preparare questa pizza anche per averla con voi come pasto per un pic nic.

Ingredienti

pasta sfoglia:
(si può acquistare 1 confezione surgelata ma non è consigliato in quanto preparata con margarina e grassi vegetali idrogenati)
farina 250 gr.
burro 250 gr.
vino bianco secco 1/2 bicchiere da pasto (può essere sostituito da acqua)
sale un pizzico

verdura:
Insalata Iceberg 1
olive nere di Gaeta 100 gr. (vanno bene tutti i tipi di olive nere se non avete quelle di Gaeta)
capperi 30 gr.
pinoli 30 gr.
uva sultanina 50 gr.
olio extravergine di oliva integro 60 ml.
spicchi di aglio 2
sale quanto basta

Preparazione

  • Impastare la farina con il vino e il pizzico di sale, se risulta troppo secca aggiungere acqua quanto basta
  • lavorare la pasta finchè risulta compatta eventualmente aggiungere farina
  • con il mattarello stendere la pasta sul piano di lavoro e ottenere una sfoglia il più possibile sottile
  • spalmare questa sfoglia di burro e ripiegarla su se stessa a metà
  • stendere nuovamente con il mattarello il più sottile possibile
  • spalmare ancora di burro e ripiegare su se stessa
  • ripetere le due precedenti procedure 4 o 5 volte finchè i 250 gr. di burro saranno del tutto spalmati nelle varie fasi
  • ora arrotolare la sottile sfoglia ottenuta e lasciarla riposare in frigorifero per 2 ore
  • in questo frattempo potrete preparare la verdura per riempire la sfoglia
  • lavare l’iceberg e tagliare le foglie con le mani in sezioni non piccole
  • in una pentola soffriggere l’aglio nell’olio fino a imbiondirlo quindi toglierlo
  • immettere l’iceberg e il sale nella pentola e coprirla, di tanto in tanto aggiungere un poco di acqua per evitare che si secchi e si bruci
  • cuocere a fuoco lento per circa 10 minuti
  • aggiungere le olive, i pinoli, i capperi e l’uvetta e cuocere per altri 10 minuti avendo sempre cura di guardare che non si secchi la verdura, quindi spegnere il fornello e preparare la pizza
  • prelevare la pasta dal frigorifero e con il mattarello stenderla nuovamente fino a ottenere due sfoglie sottili
  • una sfoglia dovrà essere più grande in modo da
  • coprire il fondo del tegame da forno e fuoriesca da esso, l’altra dovrà essere della misura del tegame
  • prelevate la verdura dalla pentola e disponetela nel tegame all’interno della sfoglia in modo da riempirla quindi
  • coprite la verdura con l’altra sfoglia e ripiegate verso l’interno del tegame le parti eccedenti della prima sfoglia legandola con quella di copertura
  • riscaldare il forno a temperatura 180-200 gradi, infornare la pizza
  • cuocere per circa 20-30 minuti finchè la pizza comincerà a brunire
  • a questo punto la cottura è ultimata
  • togliere dal forno lasciarla raffreddare un po’
  • ora la pizza è pronta per andare in tavola e aggiungersi al vostro cenone Natalizio.Si può consumare fredda o calda, a gusto dei commensali.

Пицца Айсберг

0 replies

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *