Scarola riccia del Natale

La “Scarola riccia del Natale” è un piatto tipico, nella tavolata delle famiglie napoletane, del S. Natale. Questa è una pietanza dal sapore particolare che si crea con la cottura contemporanea dei suoi ingredienti agro-dolci. Una gran parte della particolarità del sapore è dovuta all’utilizzo delle olive nere di Gaeta uniche al mondo, credo, ad avere quel sapore  forte, amarognolo, asprigno.

Questa scarola così preparata è comunque un alimento adatto per tutte le stagioni, dietetico, nutriente, vitaminico e leggero per la digestione.

Inoltre essendo una verdura cotta, è utile per il buon funzionamento dell’apparato gastrointestinale.

Ingredienti per scarola di Natale

  • Scarola riccia: 2 circa 1 kg.
  • Olive nere di Gaeta: 150 gr.
  • Capperi: 50 gr.
  • Pinoli: 50 gr.
  • Uva sultanina: 100 gr.
  • Olio extravergine di oliva: q. b.
  • Aglio: 3 spicchi
  • Sale: q. b.

Ricetta per la preparazione della scarola riccia del Natale

  1. Lavare la scarola, eliminare il torsolo e con le mani tagliarla a metà;
  2. in una pentola soffriggere l’aglio, sminuzzato, nell’olio fino a imbiondirlo;
  3. aggiungere la scarola, il sale q. b., coprire la pentola e, cuocere a fuoco medio basso circa 15 minuti;
  4. aggiungere le olive, i pinoli, i capperi e l’uvetta e miscelare molto bene tutti gli ingredienti con la verdura;
  5. cuocere per altri 10 minuti a pentola scoperta e a fuoco medio, per far asciugare un pò l’acqua formatasi con la cottura;
  6. prelevare dalla pentola, porre in un piatto da portata decorato con foglie di insalata colorata;
  7. la scarola riccia del Natale è pronta per essere messa in tavola con le altre pietanze del Natale.
Scarola riccia del Natale

Scarola riccia del Natale

1 reply
  1. Lucia
    Lucia says:

    Adoro le vostre ricette!! :-). Sono meravigliose!

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *